Corso Corso Appalti Gare e Contratti Week End | Edizione 7 PIOVE DI SACCO (PD)

Il corso per Manager Ufficio Gare, Appalti e Contratti di Factory School è l'unico corso e il più completo in italia che prepara in cinque giorni intensi i nuovi professionisti delle gare dâappalto e aggiorna le competenze di chi già lavora negli uffici gare a contatto con la Pubblica Amministrazione

Corso Esperto Gare Appalti e Contratti PIOVE DI SACCO (PD)
dal 14/06/2013 al 29/06/2013

Piano di studi

La qualificazione delle imprese nei diversi sistemi di gara

  • Il concetto di qualificazione.
  • La qualificazione delle ditte nei lavori pubblici (sotto e sopra i 150.000 €): documenti necessari, soggetti competenti alla qualificazione, metodologie di verifica dei requisiti.
  • La qualificazione delle ditte negli appalti di forniture e servizi.
  • La differenza con il sistema di qualificazione nelle gare di lavori pubblici.
  • La qualificazione delle ditte nelle procedure di gara tradizionali (procedure aperte, ristrette e negoziate).
  • La qualificazione delle ditte nel cottimo fiduciario.
  • La qualificazione nel caso di istituzione dell'elenco di operatori economici.
  • La qualificazione nei sistemi di e-procurement.
  • La qualificazione negli acquisti tramite il MEPA e le centrali di committenza.

I requisiti che devono possedere le imprese

  • I requisiti di ordine generale.
  • L'iscrizione nei registri professionali.
  • Le capacità economiche e finanziarie.
  • Le capacità tecniche professionali.
  • La dimostrazione dei citati requisiti e capacità.
  • La qualificazione delle ATI e Consorzi.
  • Le forme di controllo della stazione appaltante alla luce della normativa sulla "decertificazione".

L'avvalimento dei requisiti delle imprese

  • Analisi dell'istituto.
  • La normativa di riferimento per gli appalti sopra e sottosoglia.
  • Gli elementi che la stazione appaltante deve inserire nel bando di gara.
  • La documentazione che deve presentare la ditta concorrente.
  • Le forme di responsabilità del concorrente e dell'impresa ausiliaria.
  • Le forme di controllo delle dichiarazioni prodotte.
  • La differenza con l'ATI ed il subappalto.
  • La quota subappaltabile in caso di avvalimento: le pronunce dell'Autorità di vigilanza.
  • Il contratto di avvalimento: forma, contenuti, durata.
  • L'avvalimento infra-gruppo.

Le cause tassative di esclusione dalla gara

  • La normativa di riferimento.
  • Le pronunce dell'Autorità di vigilanza. In particolare, la Determinazione n. 4/2012.
  • Le cause di esclusione derivanti dalla carenza di elementi essenziali e dall'incertezza assoluta sul contenuto o sulla provenienza dell'offerta.
  • Le cause di esclusione derivanti dalle irregolarità concernenti gli adempimenti formali di partecipazione alla gara.

Il criterio del prezzo più basso

  • La normativa di riferimento (nazionale e comunitaria).
  • Il criterio del prezzo più basso nelle diverse procedure di gara.
  • La redazione della procedura di gara ed i documenti necessari.
  • Lo svolgimento della procedura di gara.

Il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa

  • Inquadramento generale dell'istituto.
  • La normativa nazionale e comunitaria.
  • L'analisi dei criteri e degli obiettivi da raggiungere.
  • Il rapporto tra obiettivi prefissatti ed offerta economicamente più vantaggiosa.
  • L'esame di tale criterio nelle diverse procedure di gara.
  • La redazione della procedura di gara ed i relativi documenti necessari.
  • Lo svolgimento della procedura di gara.
  • La determinazione dei parametri e punteggi per la valutazione delle offerte.
  • La differenza tra requisiti di ammissione ed elementi di valutazione dell'offerta.
  • La modalità di attribuzione dei punteggi in sede di gara: esame dei diversi criteri.
  • Analisi degli allegati G e P al DPR n. 207/2010.
  • La Determinazione dell'Autorità di vigilanza n. 7/2011 ed esempi di attribuzione dei punteggi.

L'anomalia delle offerte negli appalti

  • I criteri per l'individuazione dell'offerta anomala nel caso di offerte al prezzo più basso e nel caso di offerta economicamente più vantaggiosa.
  • L'anomalia rispetto alla prestazione richiesta.
  • I criteri di verifica dell'offerta anomala.
  • Il procedimento di verifica dell'anomalia.
  • I casi di esclusione automatica.

La normativa anticorruzione (L. n. 190/2012)

  • L'obbligo di astensione del RUP in caso di conflitto di interessi.
  • Il monitoraggio periodico del rispetto dei tempi procedimentali.
  • Il rispetto delle clausole contenute nei protocolli di legalità o nei patti di integrità.
  • Le modifiche in tema di arbitrato.
  • Le forme di pubblicità degli atti concernenti appalti e dei costi delle opere pubbliche e di produzione dei servizi erogati ai cittadini.

 Il contenzioso

  • Le clausole di esclusione dalla gara alla luce del riformulato art. 243-bis del Codice e della determinazione n. 4/2012 dell’AVCP.
  • Le impugnazioni del bando ed i ricorsi avverso gli atti di gara.
  • Ricorso all'arbitrato.

Accesso agli atti di gara.

  • Accesso agli allegati progettuali.
  • La tutela del know - how.
  • Esame casi pratici e giurisprudenza.

La fase dell’esecuzione dei Lavori Pubblici

  • La consegna dei lavori
  • Sospensioni, riprese e proroghe
  • La contabilità
  • La contabilità dei lavori in economia
  • Variazioni e addizioni al progetto
  • Il sub-appalto
  • Oggetto, nomina del collaudatore o della commissione
  • Documenti da fornire al collaudato
  • Visita e procedimento del collaudo.

La fase dell’esecuzione nei servizi/forniture

  • Il direttore dell’esecuzione
  • Le modifiche in corso di esecuzione delle prestazioni
  • La contabilità delle prestazioni
  • La verifica di conformità

Agevolazioni

Esclusivo 1+1

Due amici ? Partecipate insieme alla stessa edizione e riceverete uno sconto supplementare di 100€. complessivi sulle due quote oltre agli sconti previsti dal programma Prima Prenoti e Meno Paghi !  

Ex Allievi

Tutti gli ex allievi, entrando a far parte del programma fidelity, ottengo uno sconto individuale privilegiato del 30% sulla quota di partecipazione di ogni corso a calendario.  Tale sconto non è cumulabile con altre promozioni ed è estendibile a tutti i componenti della propria famiglia.

Partecipazioni Aziendali e di Gruppo

a fronte di un numero minimo di 5 iscrizioni tutte le quote dei partecipante riceveranno uno scontato del 20% non cumulabile con altre promozioni.

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi alla segreteria corsi al numero 049 8256256.

Convenzioni

Factory School, per agevolare il pernottamento degli allievi, ha già incluso nella quota di partecipazione il pernottamento presso l'hotel adiacente l'aula didattica.

  • Pernottamento in singola con prima colazione per 6 notti (da giovedì a venerdì notte) presso l’hotel Florida*** adiacente la scuola
  • Pranzi (venerdi e sabato) prenotati presso ristorante convenzionato

E' possibile richiedere la quota di partecipazione senza il pernottamento.

CreditExpress Master

Con finanzi la tua formazione. Per studenti universitari, neolaureati che desiderano pagare ratealmente e a condizioni estremamente vantaggiose la partecipazione ad un corso targato Factory School. 

  • Da un minimo di € 1.000 ad un massimo di € 15.000.
  • La durata del prestito va da un minimo di 18 mesi fino a un massimo di 96 mesi (la durata massima è comprensiva dell’eventuale periodo di preammortamento, massimo di 36 mesi).
  • La scadenza delle rate è fissata in un giorno predefinito del mese alternativamente 1, 10 o 20 decorsi minimo 30 giorni dalla data di erogazione del prestito.
  • Il rimborso delle rate avviene tramite addebito automatico sul conto corrente
    Tutte le informazioni dettagliate sul finanziamento sono disponibili sul sito di UniCredit Banca